domenica 22 novembre 2009

biglie morbide all'arancia












La buccia di arance non trattate (con tutto il "bianco")in acqua x 2 giorni, cambiando spesso l'acqua, trascorsi i due giorni scolare le buccette, pesarle e aggiungere lo stesso quantitativo di zucchero, mettere in una casseruola e lasciare cuocere x 15 minuti:
Lasciare raffreddare.
Frullare, aggiungere a piacere delle mandorle tritate, formare le pallette, passarle nello zucchero e lasciare asciugare, quindi disporle nei pirottini di carta oppure nel vassoio pronte da servire.

6 commenti:

Cristina ha detto...

O mamma perché lo fai! Sai stò cercando di stare lontano un pò dai dolci sai la glicemia...Ma così é impossibile sono troppo buone e non le ho neppure ancora assaggiate.Sono un caso disperato, e poi adesso arriva il Natale sono spacciata!Ti auguro una buonissima settimana(come le cosine che prepari tu).
Un bacione
Cri

Rosa ha detto...

Erano anni che cercavo questa ricetta!!!Grazieeeeee!
Le ho assaggiate tanti anni fa e mi sono rimaste impresse nella memoria per quanto erano buone. Finalmente potrò prepararle!
Le arance non trattate le ho,le mandorle pure, unico problema...convincere mio marito a non mangiarle. Sto diabete, che camurria!!!

Federica ha detto...

wow devono essere deliziose!

Joyce Abdala Bandeira ha detto...

Ciao cara, devono essere buonissime!!!!Qui non ci sono ne queste arancie buone ne le mandorle. Devo aspettare quando ritorno in Italia!!! Se passi dal mio blog c'è un pensierno per te !!! Un bacione!!!!

Country Laura ha detto...

Passa dal mio blog... c'è un premio per te!
Ciao
Laura

Lenni Santana ha detto...

OLÁ SERAFINA! VIM DEIXAR-TE UM ABRAÇO E VER AS NOVIDADES. QUANTAS COISINHAS LINDAS TENS POSTADO, PARABENS. BJINHOS LILI.

DEUS TE ABENÇOE SEMPRE.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...