venerdì 8 giugno 2018

torta rettangolare alle fragole

Una torta  farcita con crema e fragole.
Occorrono un pandispagna  da tagliare in tre rettangoli uguali da imbibire con sciroppo di acqua, zucchero e succo delle fragole tagliate a pezzetti, fragole e panna.
Per il pandispagna: 4 uova, 160 g di farina, 160 g di zucchero e mezza bustina di lievito per dolci.
Con un frullino elettrico sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la farina poco per volta ed infine il lievito, versare in una teglia quadrata di cm 35x35 rivestita con carta forno bagnata e strizzata ed infornare a 180 ° per circa 15 minuti.
Tagliare a pezzetti 500 g di fragole aggiungere il succo di un limone e 2 cucchiai di zucchero, mescolare e lasciare macerare per un'ora.
Nel frattempo preparare la crema con mezzo litro di latte, 100 g zucchero, 50 g di amido e la scorza di un limone, cuocere a fuoco moderato finchè velerà il cucchiaio.
Tagliare il pandispagna in tre rettangoli uguali, disporre il primo su un vassoio, bagnarlo con uno sciroppo di acqua e zucchero con aggiunta del succo rilasciato dalle fragole, coprire con una parte di crema, altro pandispagna e altro strato di crema, pandispagna imbibito sempre con lo sciroppo e decorare a piacere con panna e fragole.


mercoledì 18 aprile 2018

centrino particolare

Un centrino particolare nella forma, ma carino.
Giorni addietro, in rete,  trovai il video di un centrino simile a questo ed ecco il risultato.....

domenica 15 aprile 2018

torta con biscotti al cioccolato

Un dolce molto semplice da preparare e senza cottura.
500 gr biscotti al cioccolato
500 gr panna da montare già zuccherata
100 gr cioccolato fondente
100 gr latte circa per inzuppare i biscotti
Foderare uno stampo con pellicola e sistemare i biscotti sovrapposti leggermente per formare la base del dolce, bagnarli con poco latte e sui biscotti versare della panna alla quale sarà stato aggiunto del cioccolato grattugiato, procedere con un altro strato di biscotti bagnati con il latte e poi ancora la panna, continuare fino ad esaurire tutti i biscotti, terminare la torta con uno strato di panna e cioccolato grattugiato; mettere in frigo per qualche ora.

venerdì 23 marzo 2018

centrini copri termosifoni

Sul mobiletto copri-termosifone ho deciso di mettere un semplice centrino rettangolare, ma con un motivo tale da potere  essere allungato secondo necessità, perchè i termosifoni hanno larghezza diversa. Ho rifinito i centrini con punto basso.

lunedì 19 marzo 2018

centrino a spirale

Un centrino particolare e originale, infatti non si tratta del solito centrino rotondo, ovale, quadrato...... ha la forma strana; le spiegazioni per la realizzazione di questo bel lavoro le ho trovate visitando il blog : MB croche di Marcia Butori,  lei ha postato il video delle fasi della lavorazione e il risultato è veramente bello!

giovedì 15 marzo 2018

scaldamani in lana mohair



La lana mohair è molto morbida quasi una nuvola e questi scaldamani sono molto morbidi e caldi.
La lavorazione sempre uguale...stavolta ho inserito un piccolo motivo a rombo con forellini.

mercoledì 14 marzo 2018

dolce all'arancia

Con pochi ingredienti ecco un dolce facile da preparare.
Per la base: 300 g biscotti secchi, 150 g panna montata
Per farcire: 250 g acqua, succo di un'arancia, 90 g zucchero, 50 g amido, 100 g panna montata.
Tritare i biscotti con il mixer oppure con il batticarne aggiungere la panna e amalgamare bene i due ingredienti, stendere in uno stampo di 22 cm di diametro e mettere in frigo.
Nel frattempo preparare la farcia: scaldare l'acqua con un poco di scorza di arancia e sciogliervi lo zucchero e l'amido, tenere sul fuoco a fiamma moderata  mescolando  finchè si addensa, lasciare raffreddare ed aggiungere il succo filtrato dell'arancia e la panna montata.
Togliere dal frigo la base di biscotti e stenderci sopra la cremina all'arancia, si può decorare e mettere in frigo, oppure prima di stendere i biscotti nello stampo dividere il composto in due parti, versare la cremina e ricoprire quest'ultima con altro composto di biscotti.



martedì 13 marzo 2018

tortiglioni al salmone

Un primo piatto da preparare velocemente mentre cuoce la pasta....
Affettare sottilmente una cipolla e lasciarla stufare in una padella antiaderente con poco olio evo, aggiungere il salmone sfilacciato con le mani e lasciare insaporire per qualche minuto, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Cuocere la pasta al dente e condirla con l'intingolo al salmone, se al posto del salmone fresco si usa il salmone affumicato si può aggiungere della ricotta oppure panna.
Occorrono : tortiglioni, salmone, cipolla, vino bianco, olio evo, sale e peperoncino.

lunedì 12 marzo 2018

porta tutto con tovaglioli......

Porta-tutto con tovaglioli inutilizzati trovati in fondo ad un cassetto.....
In un cassetto ho trovato i tovaglioli di una tovaglia da tavola ed ho avuto l'idea di utilizzarli in maniera insolita, cioè  realizzando dei porta-pane o porta-oggetti.
Intanto ho cucito i quattro lati di due tovaglioli uniti dal rovescio lasciando alcuni centimetri per girarli dal dritto, poi piegare il quadrato come da foto e appuntare gli angoli...rivoltare ancora e fermando gli angoli con uno spillo......terminare applicando un bottone in tinta.

venerdì 9 marzo 2018

polpettine di baccalà e patate


Un secondo di pesce che potrebbe essere servito anche come antipasto, magari preparando le polpettine più piccole.

4 patate grosse
300 gr baccalà
mezzo litro latte
1 uovo
1 cucchiaino zenzero
1 cucchiaino di curcuma
sale
Per la panatura delle polpettine:
1 uovo e pangrattato.


Bollire le patate e schiacciarle con i rebbi di una forchetta.
In una casseruola scaldare il latte con la curcuma e lasciarvi cuocere, (su fuoco moderato) il baccalà per circa 10 minuti.
In una terrina mescolare le patate, il baccalà sfilettato e privo di eventuali spine, un uovo, un cucchiaino raso di zenzero, sale; formare le polpettine, passarle nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato quindi tenerle in frigo per un'ora. Friggere le polpette di baccalà in olio profondo.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...