lunedì 30 marzo 2020

lievito istantaneo preparato in casa

In questi giorni a causa del "coronavirus" nei supermercati è sempre più difficile trovare il  lievito per dolci e per salati; ed allora ho deciso di spiegare come fare a preparare in casa un composto lievitante istantaneo sia per dolci che per salati.
Occorrono soltanto bicarbonato di sodio e succo di limone, oppure aceto bianco o di mele.
Il bicarbonato di sodio è una sostanza dalle numerose proprietà, usato in cucina associato ad un composto acido, tipo succo di limone, reagisce ottenendo così un effetto lievitante istantaneo, infatti quando si mescolano bicarbonato con succo di limone oppure con aceto si forma una schiumetta che è anidrite carbonica, quindi un agente lievitante che serve alla lievitazione del composto di farina; bisogna utilizzare il composto subito affinchè si ottenga un risultato ottimale.
In una tazza mettere mezzo cucchiaino di bicarbonato (4 g) e un cucchiaino di succo di limone o aceto, mescolare e si formerà una schiuma che dovrà essere aggiunta al composto di farina per preparare un dolce oppure al composto per salato, questa quantità serve per la preparazione fino a 400 g di farina.
Riepilogando: per una preparazione dolce oppure salata con circa 400 g di farina bastano 1/2 cucchiaino (4g) di bicarbonato e 1 cucchiaio( il doppio) di sostanza acida( succo di limone o aceto), se la quantità di farina fosse maggiore basterà raddoppiare le quantità, cioè: 1 cucchiaio di bicarbonato e 2 cucchiai di sostanza acida.

domenica 29 marzo 2020

arancini al burro

In questo post ripropongo gli arancini leggermente diversi dalla preparazione precedente.
Iniziare mettendo in una pentola 2 litri e 200 g di acqua con una cipolla e portare ad ebollizione, aggiungere 1 kg di riso tipo Roma e lasciare cuocere su fiamma bassa senza mescolare finchè avrà assorbito tutta l'acqua quindi spegnere la fiamma e aggiungere 100 g di burro e 1 cucchiaino di curcuma e mescolare, trasferire il tutto in un largo vassoio e lasciare raffreddare. Nel frattempo preparare la besciamella -QUI la ricetta_ e aggiungere ad essa del formaggio tipo galbanino o provola a pezzettini e poco grana grattugiato; preparare in una ciotola del pangrattato con aggiunta di farina di mais (polenta) e in un'altra ciotola una pastella con acqua, farina e un pizzico di sale, mescolando finchè avrà raggiunto la consistenza di una besciamella semiliquida. Predisporre i mucchietti di riso e dopo averli appoggiati sul palmo di una mano inserire al centro un cucchiaino di besciamella con il formaggio che si sarà sciolto aggiungere un pochino di prosciutto anche a pezzettini chiudere a forma di pallina, passare nella pastella e poi nel pangrattato, lasciare riposare prima di friggere in olio profondo.
__ Nel pangrattato aggiungo la farina di mais (polenta) perchè quando si friggono, gli arancini, la crosticina rimane molto croccante come quelli comprati, non utilizzo uova infatti la panatura è fatta con pastella e pangrattato.

giovedì 26 marzo 2020

madonnina stilizzata

Un semplice lavoro terminato in fretta e messo in cornice da me.
Una cornice svuotata dalla stampa che conteneva  ho foderato la base con una stoffa di un colore in contrasto per fare risaltare il lavoro ed eccola pronta da appendere.

giovedì 19 marzo 2020

mascherina con filtro

In questi giorni, a causa del "coronavirus" che ci costringe a stare in casa e non si trovano mascherine per proteggerci,  ecco che ho deciso di cucirne alcune, ma all'interno ho lasciato la possibilità di inserire un filtro, come si vede dalle foto, all'interno si inserisce  un pezzetto di carta forno e un pezzetto di filtro per cappa da cucina.
La mascherina è in cotone, lavabile e stirandola con il ferro caldo si sterilizza.
Sulla parte alta della mascherina ho inserito un ferretto plasticato per potere fare aderire la mascherina al naso.


martedì 17 marzo 2020

presina rombo

Una semplice presina con pochi avanzi di filo per rinnovare quelle che con il tempo si scoloriscono.
Sono soltanto punti bassi e per rendere il punto leggermente  in rilievo prendere solo la parte dietro della catenella.

giovedì 12 marzo 2020

maccheroni caserecci col ferretto

La pasta preparata in casa mi riporta indietro nel tempo, quando le mamme e le nonne (che non lavoravano) si dedicavano soltanto alla cura di tutto ciò che riguardava il benessere della famiglia...
Per preparare i maccheroni da arrotolare sul ferretto occorrono: 400 g farina di semola di grano duro, 2 dl di acqua, 1 uovo, 1 cucchiaino di olio, 1 cucchiaino raso di sale.
Impastare tutti gli ingredienti per qualche minuto e mettere a riposo per 10 minuti; riprendere il composto ed impastare ancora fino ad ottenere una pasta liscia e compatta e mettere a riposo per altri 10 minuti.
Riprendere il composto e formare dei bastoncini, tagliare dei pezzetti tutti uguali e arrotolare i pezzettini su un ferro da calza oppure anche su uno spiedino di legno infarinato.

martedì 10 marzo 2020

polpette tonno e patate

Un secondo diverso dal solito preparato con patate e scatolette di tonno.
Per la preparazione occorrono: 2 scatolette piccole di tonno, 2 patate, 1 cucchiaio di fecola, 1 uovo, 1 cipolla, pangrattato aromatizzato, prezzemolo, olio, sale.
Lessare le patate e schiacciarle, aggiungere il tonno sgocciolato, il tuorlo dell'uovo, un pizzico di sale, la fecola, la cipolla tritata e il prezzemolo ed impastare, formare le polpette passarle nell'albume leggermente sbattuto e poi nel pangrattato aromatizzato, sistemare su carta forno ed infornare a 200° finchè saranno dorate, circa 10 minuti.

giovedì 5 marzo 2020

cappellino onde oblique


Un cappellino semplice da lavorare, ma d'effetto, sono 4 giri lavorati a dritto e 4 giri a rovescio; una fascia che si cuce alla fine del lavoro per unire i due lati e dopo si arriccia il bordo superiore sopra al capo; alla fine mi è piaciuto aggiungere una striscia lavorando due dritti e due rovesci sulla fronte come bordo. Nel secondo cappellino , invece, per rifinire  ho lavorato tutto il giro con punti bassi.

giovedì 27 febbraio 2020

scaldacollo punto riso

Una lavorazione molto facile con l'uncinetto: il punto riso.
Non solo è facile, è anche veloce da realizzare e non bisogna contare ...

martedì 25 febbraio 2020

presine bianche

A volte provando a lavorare dei punti nuovi ne viene fuori qualcosa che non ci aspettiamo.
E' stato così per queste presine, guardavo dei punti da lavorare con l' uncinetto ed ecco due nuove presine carine con punti alti, punti in rilievo e noccioline.....
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...