martedì 30 ottobre 2018

petto di pollo farcito

Un modo diverso di preparare il petto di pollo per renderlo appetitoso.
Dividere a metà un petto di pollo intero togliendo l'ossicino centrale e dopo avere separato in due parti praticare dei tagli senza arrivare al fondo, nelle fessure inserire delle fette di formaggio emmental, prosciutto cotto e una fetta di pomodoro, profumare il tutto con origano e basilico, poca salsa di pomodoro, sale e un filo di olio evo; dopo avere sistemato il petto di pollo così farcito su carta forno infornare a 180° per circa mezz'ora.

giovedì 25 ottobre 2018

fiori di zucca in pastella


Uno squisito antipasto ripieno di mozzarella e acciuga. Preparare una pastella con circa 2 dl di acqua frizzante fredda, 100 g di farina 00, un pizzico di sale e un pizzico di bicarbonato sbattere con una frusta per evitare che si formino grumi e mettere in frigo per circa mezz'ora.
Pulire i fiori di zucca dal gambo esterno, dai pistilli e dalla parte centrale del fiore, lavarli e iniziare a riempirli con un pezzetto di mozzarella e un'acciuga, quando tutti i fiori saranno pronti, scaldare l'olio in una padella e quando sarà caldo immergere i fiori di zucca  ripieni nella pastella ricoprendoli bene e friggerli, adagiare su carta da cucina per eliminare l'eccesso di unto.

giovedì 18 ottobre 2018

centrino quadrato bianco

Da tempo avevo questo lavoro in sospeso e finalmente con un pochino d'impegno sono riuscita a terminarlo.
Per chi volesse lavorarlo allego lo schema...

domenica 14 ottobre 2018

Salsiccia ingabbiata

Con due confezioni di pasta sfoglia rotonda e della salsiccia avanzata ecco un secondo piatto stuzzicante...
Con un coltello incidere la sfoglia in dodici  parti senza arrivare al centro, tagliare i nodi di salsiccia  in tre parti, sistemare un pezzetto sul triangolino e arrotolare, poco prima del centro girare lasciando il centro vuoto, appoggiare la ruota formata sulla seconda sfoglia e dopo avere tagliato ancora a spicchi arrotolare la salsiccia formando un cerchio attorno al primo come da foto, mettere in forno a 200° fino a doratura ( circa 10 minuti ).

venerdì 12 ottobre 2018

congelare nelle bottiglie....

E' importante riciclare qualche materiale e tra le tante possibilità stavolta ho deciso di conservare il sedano nelle bottiglie di plastica dell'acqua.
Tagliare la parte superiore della bottiglia e metterci dentro il sedano lavato e tagliato a pezzetti, quindi infilare la parte superiore della bottiglia e mettere nel freezer, ho deciso di utilizzare le bottiglie al posto delle buste per congelare perchè sovente le buste si lacerano invece le bottiglie restano integre e tutto rimane più ordinato.
Certamente ho adottato lo stesso sistema per il prezzemolo, l'aglio, il basilico e tutto ciò che decido di tenere in freezer.

mercoledì 10 ottobre 2018

polenta con funghi e patate

La polenta a me piace molto, preparata con funghi è ancora più gradita!
Mettere in una casseruola il latte e il brodo, quando il tutto sarà caldo versare a pioggia la polenta e il sale mescolare e lasciare cuocere su fiamma bassissima.
Nel frattempo tagliare le patate a fettine sottili e lasciare rosolare in padella con olio e aglio, aggiungere i funghi e lasciare cuocere aggiungendo poco brodo vegetale.
Quando la polenta sarà cotta versarla in una terrina e aggiungere una noce di burro, fontina, grana grattugiato e mescolare, versare negli stampini e quando sarà tiepida trasferire la polenta su un piatto e attorno sistemare i funghi.
Occorrono: mezzo litro di latte, 1 dl di brodo vegetale, 150 g polenta, 200 g fontina, 1 cucchiaio di grana, sale
funghi, patate, aglio, olio, sale.
Per questa squisita ricetta ringrazio lo chef: Marco Valletta

lunedì 1 ottobre 2018

torta salata con zucchine

Da preparare in fretta e non stare troppo tempo ai fornelli soprattutto se fa caldo.....
La base è di pasta brisé, stesa in una teglia su carta forno, al centro sistemare delle zucchine verdi affettate, cubetti di pancetta affumicata e provola; in una ciotola sbattere 1 uovo con 100 g di panna da cucina e 1 cucchiaio di grana grattugiato, versare sulle zucchine, sistemare al centro dei fiori di zucca ed infornare a 180° per circa mezz'ora.
Al posto della pasta brisé si può utilizzare una pasta base per torte salate vedi - qui - la ricetta.

venerdì 21 settembre 2018

polpette zucchine, carote e....

Le polpettine per fare mangiare le verdure a tutti, grandi e piccini!
Occorrono: 3 zucchine piccole verdi, 2 carote, 2 patate, 1 cipolla, 2 uova, 2 cucchiai di grana grattugiato, 1 spicchio di aglio tritato, pangrattato, sale e pepe.
Lasciare bollire le carote e le patate sbucciate, quando saranno morbide grattugiarle con la grattugia a fori grossi, grattugiare anche le zucchine e mettere tutto insieme in una ciotola, aggiungere l'aglio tritato, le uova, il grana grattugiato, sale e pepe; impastare tutti gli ingredienti e con le mani unte con poco olio formare le polpettine, passarle nel pangrattato, sistemarle su carta forno ed infornare a 180° fino a doratura cioè per circa 15 minuti,  invece di infornarle è possibile friggerle.

giovedì 6 settembre 2018

mozzarella ripiena

Al supermercato non è difficile trovare la mozzarella filata a rettangolo, ebbene proprio questo tipo serve per la preparazione di questa pietanza; poi serviranno delle acciughe, capperi, prezzemolo,  prosciutto cotto.....uova, pangrattato....olio per friggere.....
Affettare il filone di mozzarella, a parte tritare. acciughe, capperi e prezzemolo; prendere una fetta di formaggio posizionare al centro un poco di composto tritato e chiudere con l'altra fetta, continuare così fino a terminare tutto il composto, in alcune fette mettere prosciutto cotto e olive; quando  tutte le fette saranno pronte,  passarle nella farina, nell'uovo sbattuto e nel pangrattato, lasciare riposare per circa 15 minuti quindi friggere in olio molto caldo altrimenti si aprono fino a doratura, sistemarle su carta cucina per togliere l'unto della frittura e portare in tavola.

lunedì 3 settembre 2018

fiori di frolla

La pasta frolla è possibile modellarla come si preferisce ed in questo caso ho formato dei fiori.
E' necessario preparare la pasta frolla chiara ed al cioccolato, sovrapporre due dischi, tagliarli a metà e piegarli, posizionarli vicini su carta forno ed infornare per i soliti 20 minuti circa a 180°.
La pasta frolla: 500 g farina 00, 100 g di olio di semi di girasole, 170 g zucchero, 1 uovo, 1 cucchiaio di miele, poco latte e un pizzico di bicarbonato.
La pasta frolla al cioccolato: 470 g farina 00, 30 g cacao amaro, 200 g zucchero, 1 uovo, poco latte e un pizzico di bicarbonato.
Lavorare velocemente la frolla e metterla in frigo per mezz'ora, quindi stendere e formare i fiori.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...