lunedì 9 settembre 2019

sugo con pistacchio

Un sugo per condire la pasta oppure per preparare le lasagne al pistacchio in maniera insolita, ma gustosa senza utilizzare panna.
Preparare una besciamella con mezzo litro di latte, 50 g di farina e 50 g di burro.
In una padella senza olio lasciare rosolare un pezzetto di pancetta tagliata a striscioline e aggiungere una cipollina affettata sottilmente.
Mettere nel frullatore: un pugnetto di pistacchi, 3 cucchiai di acqua,  2 cucchiai di olio, un cucchiaio colmo di grana grattugiato, scorza grattugiata di un limone e frullare, aggiungere il frullato  alla besciamella; cuocere la pasta e condirla con il frullato aggiungendo la pancetta rosolata, una mozzarella affettata e della provola affumicata; mettere in forno per alcuni minuti.

martedì 13 agosto 2019

ciambella al caffè senza uova

Una morbida ciambella senza uova.
200 g farina 00
50 g fecola
150 g zucchero
125 g yogurt
70 g olio di semi di girasole
50 g caffè
80 g acqua
1 cucchiaio colmo di cacao
1 cucchiaino di caffè solubile
1 bustina di lievito per dolci
Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e sbattere con le fruste elettriche per alcuni minuti, quando gli ingredienti saranno bene amalgamati versare in uno stampo ( 20 cm di diametro) imburrato ed infornare per circa 30 minuti.

sabato 13 luglio 2019

biscotti con zucchero di canna


Semplici biscotti per la colazione preparati con lo zucchero di canna.
600 g farina 00
180 g zucchero di canna
150 g olio di semi di girasole
 80 ml latte
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
q.b. di zucchero per ricoprire i biscotti prima di infornarli.
E' possibile impastare a mano, ma io ho versato gli ingredienti nella vaschetta della planetaria ed ho lasciato impastare tutti gli ingredienti per qualche minuto, quindi ho formato dei bastoncini  e dopo averli passati nello  zucchero li ho sistemati in una teglia rivestita con carta forno e lasciati cuocere a 180° per circa 30 minuti.

domenica 9 giugno 2019

biscotti con ricotta


Un impasto per biscotti con la ricotta, morbidi che non sembrano biscotti.
300 g farina 00
200 g ricotta
100 g zucchero a velo
1 uovo
1 bustina vanillina
1 bustina di lievito per dolci
Impastare tutti gli ingredienti, stendere con il matterello e con uno stampo per biscotti dare la forma desiderata, sistemare in una teglia rivestita con carta forno ed infornare a 180° per circa 15 minuti.


sabato 8 giugno 2019

cappellino rosa


Un cappellino di lana a falda larga, lavorato con l'uncinetto.

domenica 5 maggio 2019

biscotti con arancia e con limone

Profumati biscotti con gli agrumi: arancia e limone.
200 g farina 00
80 g fecola di patate
80 g zucchero
170 g burro
1 uovo
1 cucchiaio colmo di aroma limone - qui  ricetta - per i biscotti al limone ed un cucchiaio colmo di aroma arancia per i biscotti all'arancia,
Impastare tutti gli ingredienti, formare un cilindro, avvolgerlo nella carta forno e tenere in frigo per mezz'ora; tagliare dei dischetti alti  un centimetro e dopo averli disposti su carta forno lasciare cuocere a 180° per circa 15 minuti.

domenica 21 aprile 2019

biscotti di Pasqua



I biscotti pasquali quest'anno ho deciso di prepararli senza uova nell'impasto.
500 g farina 00
160 g zucchero
150 g olio di semi di girasole
2 dl circa di latte
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
aroma vaniglia

zuccherini colorati per decorare
uovo sodo
Impastare gli ingredienti, stendere e dare la forma di colomba, posizionare l'uovo al centro e con due striscioline di pasta chiudere a croce, cospargere con zuccherini colorati e infornare a 180 ° per circa 20 minuti.

domenica 14 aprile 2019

cappellino con visiera


Un cappellino di lana con visiera  è stato lavorato con l'uncinetto e rifinito a punto gambero.

mercoledì 10 aprile 2019

scaldacollo azzurro

Un filato azzurro unito ad un tipo lurex per dare luminosità al risultato finale e un punto maglia molto morbido e facile. Per la realizzazione dello scalda collo occorre avviare un numero di maglie pari.
1 ferro: 2 dr e 2 rov
2 ferro: 1 dr, 2 rov, 2 dr, 2 rov, 2 dr,  terminare con l'ultima maglia a dr
ripetere i due ferri fino alla fine del lavoro e chiudere le maglie 2 a dritto e 2 a rovescio.

lunedì 1 aprile 2019

zuppa inglese

Un dolce semplice semplice, ma squisito.
Occorrono: crema bianca e al cioccolato, savoiardi, liquore alchermes.
Preparare la crema con un litro di latte, 200 g zucchero, 100 g farina 00 e 4 uova, quando è pronta dividerla in due parti e in una parte sciogliere 70 g di cioccolato fondente e lasciare raffreddare.
Preparare la bagna facendo sciogliere in 200 ml di acqua 100 g di zucchero lasciare bollire per qualche minuto, quando lo sciroppo sarà freddo aggiungere 100 ml di liquore alchermes.
Per assemblare il dolce: alternare uno strato di biscotti a crema bianca e crema al cioccolato cioè fare uno strato di biscotti imbibiti con la bagna,  uno di crema bianca, ancora uno strato di biscotti sempre imbibiti con la bagna, uno strato di crema al cioccolato, terminare con uno strato di crema bianca sulla quale distribuire delle gocce di cioccolato e tenere in frigo per un'ora.

martedì 26 marzo 2019

fascia per capelli intrecciata

Con poca lana  rimasta da altri lavori ecco una fascia per capelli, a maglia rasata,  tre strisce centrali lavorate separatamente e intrecciate tra loro e ancora maglia rasata.

mercoledì 13 marzo 2019

dolce con pandoro

Un pandoro da consumare in maniera diversa, cioè  trasformato in dolce al cucchiaio.....
Preparare la crema pasticcera solita (uova, zucchero e farina) lasciarla raffreddare.
Scaldare una piastra per rosolare le fette di pandoro tagliate in orizzontale, una fetta lasciarla come base del dolce e le altre sbriciolarle e mescolare alla crema.
Per assemblare il dolce: in un contenitore sistemare una fetta di pandoro rosolata, sopra versare poca crema e delle fragole a pezzetti, poi il composto di crema e pandoro sbriciolato e altre fragole, tenere in frigo.

giovedì 7 marzo 2019

scaldacollo Silvana

Uno scaldacollo con filato lurex azzurro il colore preferito da Silvana, amica alla quale l'ho regalato.
Un punto traforato molto facile, necessita di un numero di maglie pari più 2 di vivagno: 28m. più 2m.


1 ferro: 1 maglia di vivagno, tutto a rovescio e l'ultima a dritto.

2 ferro: 1 viv., *2 m ass., 1 m.gettata,*ripetere dall'asterisco e terminare con 1 dr.
3 ferro: 1 viv, tutto a rov., 1 dr.
4 ferro: 1 viv., tutto a dr, 1 dr
5 ferro: 1 viv, tutto a rov., 1 dr.
ripetere dal 2 ferro al 5 fino alla lunghezza desiderata, cucire le due parti strette per formare lo scaldacollo.



lunedì 4 marzo 2019

scaldacollo con bottoni

Uno scaldacollo facilissimo con alcuni bottoni .
Si tratta di un rettangolo lungo  90 cm e largo 20 cm, ho lavorato 5 asole per l'inserimento dei bottoni e poi tutto a maglia dritta e solo da una parte alternata a maglia rasata; quando indossato naturalmente si forma un collettino.
Ho rifinito tre lati con punto gambero.

mercoledì 27 febbraio 2019

scaldacollo di lana mohair

Uno scaldacollo da avvolgere caldissimo e molto morbido perchè in lana mohair, con il bordo lavorato a punte e forellini,  da tenere legato con una spilla.

domenica 24 febbraio 2019

ciambella con banane

Una ciambella morbidissima con le banane mature.
300 g farina 00
80 g zucchero
70 olio
3 banane
1 tazzina di acqua
1 uovo
1 bustina di lievito per dolci
circa 100 g di gherigli di noci e nocciole
2 cucchiai di aroma limone,  la ricetta -qui-
In una terrina sbattere l'uovo con lo zucchero, aggiungere l'olio, le banane schiacciate con i rebbi di una forchetta, la frutta secca tritata, l'acqua ed infine la farina ed il lievito, amalgamare bene il composto e versare in una teglia unta con lo staccante, la ricetta -qui-,  infornare a 180° per 35 minuti.

martedì 19 febbraio 2019

scaldacollo con punto traforato





















Un punto ai ferri facile e tanto carino, lo scaldacollo è riuscito morbidissimo e si lavora velocemente.


Ho avviato 25 maglie e lavorato
così:
1) 1 m vivagno, 1 m dr, *1 gett, 1 m.passata, 2 maglie assieme ritorte ( cioè prese da dietro)*continuare ripetendo dall'asterisco e terminare il ferro con 1 dr e 1 rov.
2) lavorare tutti i giri come il primo




mercoledì 13 febbraio 2019

aroma limone


Un aroma usato in cucina nella preparazione dei dolci e a volte non abbiamo disponibile il limone bio con la scorza da grattugiare....

Mettere in una padella i limoni a pezzetti con tutta la scorza, metà peso di zucchero e due tazzine di acqua fare cuocere per circa 15 minuti a fuoco moderato, lasciare raffreddare quindi tritare con un robot da cucina e tenere in frigo.
400 g limoni interi
200 g zucchero
2 tazzine di acqua

lunedì 11 febbraio 2019

scaldacollo collana

Carino e semplice si lavora il punto pop corn con l'uncinetto.
Si comincia avviando 10 catenelle, su queste si lavorano 9 punti bassi;
 il punto pop corn:  4 cat, saltarne 3 e sulla 4 cat lavorare 3 punti alti che verranno chiusi assieme quindi lavorare 4 cat e ricominciare......

lunedì 28 gennaio 2019

cappello a ventagli

Un cappellino avvolgente, morbido e caldo come lo cercavo, per la sua realizzazione è stato lavorato per un intero pomeriggio.

sabato 26 gennaio 2019

fascia per capelli

Una fascia di lana al posto del cappello, questa è una soluzione... Occorre poca lana magari rimasta da qualche altro lavoretto e si lavora  velocemente.
Misurare la circonferenza del capo e avviare un numero di catenelle corrispondente alla circonferenza chiuderle con un punto basso e iniziare con mezze maglie alte prese da dietro, nella parte centrale, invece, lavorare 10 maglie bassissime per creare il restringimento....facile, semplice e veloce.

venerdì 18 gennaio 2019

cappello bianco all'uncinetto


La lavorazione di questo cappello non è ai ferri come potrebbe sembrare, bensì all'uncinetto!
Si tratta di maglie basse e non ci sono diminuzioni perchè si lavora un rettangolo che alla fine viene cucito con punti bassi  e arricciato in alto per formare il cappello. Facile da lavorare e sono soltanto mezze maglie alte prendendo il punto solo sulla costa esterna.


sabato 12 gennaio 2019

scialletto con filato sfumato

Un altro scialletto con bordura drago, ma per tutta la lunghezza, con filato nella tonalità azzurro sfumato. Si lavora facilmente, infatti è tutto punto legaccio ed è molto carino anche come scaldacollo.

giovedì 10 gennaio 2019

scaldacollo






Uno scaldacollo  in lana bouclé gialla e nera lavorato a dritto con ferri grossi per rendere ancora più morbido tutto il lavoro, da indossare come una collana per essere avvolte da una morbida sciarpa che avvolge e riscalda.
E' possibile indossare lo scaldacollo anche come cappuccio, infatti è abbastanza largo.

martedì 8 gennaio 2019

riso in sfoglia

Il riso nella sfoglia, appetitoso, da preparare in anticipo all'ora di pranzo e facile da trasportare.
Cucinare il riso e condirlo con un sugo di carne anche avanzato oppure preparare una salsa di pomodoro. Occorrono: riso al sugo, una confezione di pasta sfoglia rettangolare, formaggio filante e mozzarella, grana grattugiato, alcune fette di prosciutto cotto.
Srotolare la sfoglia e  stenderci sopra il riso al sugo ( lasciando un margine di bordo che servirà per chiudere il rotolo), prosciutto, formaggio e grana, arrotolare la sfoglia aiutandoci con la carta forno e spennellare  la superficie con latte oppure con uovo sbattuto, mettere in forno a 200° per circa 15 minuti, comunque finchè la sfoglia sarà dorata.


domenica 6 gennaio 2019

tartufini al caffè

Tartufini al caffè con pochi ingredienti e senza cottura.
250 g formaggio cremoso
50 g zucchero
100 g biscotti
1 tazzina di caffe
cacao amaro
Tritare i biscotti e mescolare al formaggio cremoso, allo zucchero ed al caffè si formerà un composto compatto dal quale ricavare delle pallottoline da rotolare nel cacao amaro quindi tenere in frigo per qualche ora.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...