lunedì 28 dicembre 2009

centrino natalizio















E' stato piacevole visitare il blog di Simoninha: recantodasborboletas, infatti tra i tanti bellissimi lavori ho scelto questo centrino che è adatto a questo periodo per i colori e poi è anche diverso e particolare rispetto agli altri centri natalizi.

venerdì 25 dicembre 2009

premio

Questo premio l'ho ricevuto da Francesca del blog: pentoleeallegria,e da Lisa51 del blog: lisaricette, suggerisco di andare a visitare i due blog, sono molto interessanti!!!


"Nenhum olhar e' mais puro do que uma criança"

Il premio è stato creato da "Arte da Li"
http//li-katuki.blogspot.com
Per ritirarlo si devono rispettare le seguenti regole:
1 - Postare la frase "Nenhum olhar è mais puro do que una criança"
2 - Postare il premio
3 - Far riferimento al forum "Arte da Li" http//li-katuki...
4 - Lasciare un commento rivolto a chi ti ha lasciato il premio
5 - Passare il premio a 10 amiche ed avvisarle

le dieci amiche alle quali passo il premio sono:
Teresa - mtgrazioli.blogspot.com
Susy - cucinareconme.blogspot.com
Stefania - buonieveloci.blogspot.com
Katia - amagiadocroche.blogspot.com
Vania Dias - fazendocroche.blogspot.com
Cida - tiacidacroche.blogspot.com
Rosa - ilfilochecrea.blogspot.com
Valentina - lacasadellefate-vale.blogspot.com
Claudia - manualidadesbeatriz.blogspot.com
Loryzuc - diecicentomillepunti.blogspot.com

mercoledì 23 dicembre 2009

finto pesce













500 gr patate
300 gr tonno sott'olio
alcuni capperi
2 cucchiai di maionese
2 acciughe
prezzemolo

Lessare le patate e passarle con lo schiacciapatate assieme al tonno, ai
capperi, tritare le aggiughe ed il prezzemolo; amalgamare la maionese al composto di patate e versare il tutto in uno stampo a forma di pesce e mettere in frigo per alcune ore.
Al momento di portarlo in tavola capovolgerlo su un piatto e decorare a piacere con sottaceti e olive.

martedì 22 dicembre 2009

panettone gastronomico













500 gr farina (metà 00 e metà manitoba)
25 ml di olio extra vergine di oliva
un decilitro e mezzo di latte
un decilitro di acqua
2 uova
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaio e mezzo di zucchero
1 cucchiaio di lecitina di soia (facoltativo)
1 cucchiaino di sale

Sciogliere il lievito in poco latte tiepido con lo zucchero, quindi impastare tutti gli ingredienti tranne il sale che aggiungo alla fine per evitare che venga a contatto con il lievito; lasciare lievitare per un'ora.
Prendere l'impasto e lavorarlo ancora per qualche minuto, disporlo in uno stampo alto da panettone largo 20 cm, bagnare la superficie con olio e lasciare lievitare ancora per circa due ore; si formerà una cupoletta che uscirà dallo stampo, tipica del panettone, quindi infornare a 200° per 25/30 minuti circa.
Dopo averlo sfornato lasciare raffreddare e affettare il giorno dopo.
E' possibile farcire il panettone gastronomico con affettati, formaggi oppure mousse varie, per esempio con:
cremina al salmone preparata frullando philadelphia con salmone preferibilmente affumicato;
con rucola: frullare philadelphia con rucola e grana grattuggiato;
ai funghi: dopo avere trifolato i funghi frullarli con philadelphia
alle olive: frullaree olive verdi snocciolate con poco origano, peperoncino e olio extra vergine di oliva, fare la stessa cosa con le olive nere;
ai pomodori secchi: frullare sempre con formaggio morbido o ricotta;
ed ancora al tonno, alla cipolla, al prosciutto...
Dopo averlo farcito è preferibile non consumarlo subito, ma avvolgerlo con un canovaccio e lasciare riposare per qualche ora.
Prima di servirlo tagliare in senso verticale in quattro oppure sei spicchi.

sabato 19 dicembre 2009

muffin al cioccolato












250 gr di farina 00
1 uovo
250 gr latte
150 gr zucchero
60 gr olio semi
30 gr cacao amaro
mezza bustina di lievito
Mettere in una terrina gli ingredienti secchi (farina,zucchero, cacao e lievito) e mescolare, aggiungere i liquidi e incorporare bene tutti gli ingredienti velocemente.
Imburrare gli stampini di alluminio, ne occorreranno 15, versare 2 cucchiai di impasto in ogni stampino ed infornare a 200° per 20 minuti.

venerdì 18 dicembre 2009















Ecco alcuni lavoretti natalizi facili da realizzare e soprattutto veloci; l'alberello è stata un'idea della mia amica Andreina del forum conlemani che ringrazio, la ghirlanda diversa dalle solite, con le due spirali che pendono alle quali ho applicato due palline rosse, è un'idea del blog maravilhasdocroche, i sacchetti invece hanno al centro un fiore diverso dai soliti, sembra una girandola e l'ho realizzato dopo averlo visto su: loucaporartes , un blog che consiglio di visionare perchè si trovano tanti bei lavori.

domenica 13 dicembre 2009


















Questa ghirlanda ricamata a punto croce e quindi cucita su stoffa, in questi giorni è appesa alla mia porta di casa per augurare buone feste.

venerdì 11 dicembre 2009













Nel bellissimo blog di Andrea: maravilhasdocroche.
Sembrano diversi variando la disposizione dei colori, semplici e di grande effetto!

mercoledì 9 dicembre 2009

Anche in cucina qualcosa di natalizio realizzato a punto croce.














Alberelli e stelline trovate su : theroyalsisters.blogspot.com
sono molto carini anche da appendere all'albero di natale, oppure per addobbare la casa; sono delle piccole idee semplici e realizzabili in pochissimo tempo.

mercoledì 2 dicembre 2009

gelato con i cachi















Sbucciare 5 cachi e frullare con 5 cucchiai rasi di zucchero e 5 cucchiai di liquore cointreau. Mettere in freezer per alcune ore.

torta di mele senza burro













250 gr farina 00
150 gr zucchero
2 cucchiai di zucchero con 1 cucchiaino raso di cannella
1 yogurt bianco intero
3 uova
3 mele
scorza grattugiata di un limone
1 bustina di lievito per dolci
Sbucciare le mele, affettarle e metterle in acqua acidulata con il succo del limone oppure in acqua frizzante, questo serve a non farle annerire.
Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la farina, lo yogurt, la scorza del limone grattugiata, il lievito e le mele, versare in una teglia (28 cm di diametro) rivestita con carta forno bagnata e strizzata; cospargere sull'impasto i due cucchiai di zucchero ed infornare a 180° per 40 minuti.

scorzette di arancia candite













Tagliare a listarelle le scorze di arancia e metterle in un contenitore con acqua x 24 ore, cambiando spesso l'acqua. Mettere in una pentola dell'acqua, quando bolle gettarvi le scorze e lasciarle cuocere finchè diventano morbide.(circa 10 minuti).
Togliere le scorzette dall'acqua, pesarle ed aggiungere uguale peso di zucchero, mettere in una casseruola e su fuoco moderato mescolare finchè lo zucchero si sarà sciolto ed avrà ricoperto bene le bucce ( circa 10/15 minuti). Versare su un vassoio e lasciare asciugare per qualche giorno.
Quando saranno asciutte, possono essere ricoperte con cioccolato fondente.

martedì 1 dicembre 2009


Questo premio l'ho ricevuto da Gabriella del blog: ga1964.blogspot.com
che ringrazio e invito tutte a farle visita, il suo blog merita davvero!
Leggendo le cose che lei desidera dalla vita mi sono ritrovata a pensare che desidero quasi le stesse cose.....
Le regole di questo premio sono:
1-Elencare 5 cose che desideri dalla vita
2-Passarlo a 14 amiche

1- Desidero la salute a tutti i miei cari
2- Desidero che i miei figli possano realizzare i loro sogni
3- Desidero la pace nel mondo
4- Vorrei che ci fosse una medicina capace di guarire i tumori
5- Vorrei che ci fossero meno incidenti sulle strade
Ecco a chi passo questo premio:
1- Rita - creativandocrea.blogspot.com
2- Elisa - elitebirdfly.blogspot.com
3- Chicca - chiccaeilsuotempolibero.blogspot.com
4- Elizabeth - felizartes.blogspot.com
5- Laura - lauraivonnecreaciones.blogspot.com
6- Karina - detexo.blogspot.com
7- Do - ninhodotricoecroche.blogspot.com
8- Federica - federicaincucina.blogspot.com
9- Anubis - tejerconlanas.blogspot.com
10- Tamy - lefollidelcountry.blogspot.com
11- Joyce - crochemaniadajoyce.blogspot.com
12- Clara - claraartezanato.blogspot.com
13- Nora - filochepassione.blogspot.com
14- Lulica - lulicaysusmanualidades.blogspot.com

olive nere sott'olio ed infornate

olive nere sott'olio
olive, sale grosso, olio, pepe, chiodi di garofano, semi di finocchietto selvatico

Pungere con uno stecchino le olive, metterle in uno scolapasta e salare abbondantemente. Mescolare bene e scolare 2 volte al giorno l'acqua che si formerà.Quando le olive non lasceranno più acqua, lavarle bene in acqua corrente, asciugarle e disporle in un barattolo asciutto, coprendole con olio e aggiungendo il pepe, i chiodi di garofano e i semi di finocchio.

olive nere infornate
olive, olio, aglio, peperoncino, buccia di arancia

Disporre su una teglia le olive ed infornare a 160° rigirandole alcune volte finchè la pellicina sarà raggrinzita, toglierle dal forno e asciugarle.
Quando si saranno raffreddate disporle in un barattolo con aglio, la buccia dell'arancia a pezzettini e peperoncino. Coprirle con olio.

olive verdi in salamoia

Per la conservazione delle olive verdi si prepara una salamoia calcolando una quantità di acqua sufficiente a coprire le olive, immergendoci 1 uovo intero e aggiungendo sale fino finchè l'uovo salirà a galla.
Per un litro di acqua sarà necessario circa 100 gr di sale.
Sistemare le olive in un barattolo a chiusura ermetica irrorarle con la salamoia, dopo avere tolto l'uovo. Coprirle con finocchietto selvatico oppure con rametti di ulivo e tappare. Si conservano a lungo.

lunedì 30 novembre 2009

gelo al mandarino
















1/2 litro di succo
200 gr. di zucchero
4 fogli di gelatina

Mettere in acqua fredda i fogli di gelatina x 10 minuti; spremere tanti mandarini fino a raggiungere mezzo litro di succo e filtrarlo; togliere dall'acqua e strizzare i fogli di gelatina, metterli in una casseruola a fuoco dolce con poco succo, unire lo zucchero e lasciarlo sciogliere completamente, aggiungere poco a poco il resto del succo e lasciare sul fuoco per qualche minuto ( 2 / 3 minuti al massimo) non deve bollire.
Bagnare con acqua o liquore degli stampini e versare il gelo, lasciare in frigo per qualche ora.

sabato 28 novembre 2009

sugo con funghi secchi

Mettere i funghi secchi in acqua tiepida per 30 minuti.
Affettare sottilmente una cipolla e lasciarla rosolare in una casseruola assieme ad
1 spicchio di aglio con olio extra vergine di oliva, quindi aggiungere i funghi dopo averli lavati e scolati, lasciarli insaporire, sfumare con vino bianco, aggiungere dei pomodori pelati a pezzetti e lasciare cuocere per 15 minuti.

arance e salmone

Potrebbe essere preparato come antipasto, occorrono:
2 arance
250 gr salmone affumicato
100 gr maionese
1 bicchierino di brandy
1 limone

Sbucciare le arance e tagliare gli spicchi a pezzetti, mescolare con il salmone tagliato a pezzetti grandi quanto i pezzetti delle arance, aggiungere il succo del limone, il liquore e la maionese. Tenere in frigo fino al momento di portare in tavola.

giovedì 26 novembre 2009













Questi due premi li ho ricevuti da Joyce del blog crochemaniadajoyce.blogspot.com
si devono scrivere tre libri che hai letto e che hanno segnato tre momenti della tua vita, poi indicare 5 amici ai quali passare il premio.
Allora i tre libri sono: la Divina Commedia, i promessi sposi e un libro antico di ricette dell'Artusi.
Le amiche alle quali passo il premio sono:
Angela - angelapercaso.blogspot.com
Eleonora - filochepassione.blogspot.com
Teresa - mtgrazioli.blogspot.com
Barbara - ricettebarbare.blogspot.com
Mariarita - crocetteinrete.blogspot.com



"nessuno è più puro di un bimbo"




invece questo premio l'ho ricevuto da Laura del blog: countrylaura.blogspot.com
le regole del premio sono:
1- Postare la seguente frase: "Nenhum olhar è mais puro do que uma criança"
2- postare il premio
3- fare riferimento al forum "arte da Li" http//-katuki.blogspot.com
4- lasciare un commento rivolto a chi ti ha passato il premio
5- passare il premio a 10 amiche ed avvisarle
Ecco le amiche alle quali passo il premio:

France - pentoleeallegria.blogspot.com
Marcia - mbutori.blogspot.com
Rosa - ilfilochecrea.blogspot.com
Rosa - magliauncinettoeco.blogspot.com
Silvana - lanaecotone.blogspot.com
Annamaria - ipiccolitesori.blogspot.com
Edit - cud-edit.blogspot.com
Cassia - artesanatobycassia.blogspot.com
Grace - tejiendocongrace.blogspot.com
pennyna - ilmondoinduepenny.blogspot.com

Nonostante i nominativi sopra indicati, i premi possono ritirarli tutte coloro che seguono il mio blog e che lasceranno una traccia del loro passaggio.

domenica 22 novembre 2009

biglie morbide all'arancia












La buccia di arance non trattate (con tutto il "bianco")in acqua x 2 giorni, cambiando spesso l'acqua, trascorsi i due giorni scolare le buccette, pesarle e aggiungere lo stesso quantitativo di zucchero, mettere in una casseruola e lasciare cuocere x 15 minuti:
Lasciare raffreddare.
Frullare, aggiungere a piacere delle mandorle tritate, formare le pallette, passarle nello zucchero e lasciare asciugare, quindi disporle nei pirottini di carta oppure nel vassoio pronte da servire.

venerdì 20 novembre 2009

Girando nel web e nel blog: maravilhasdocroche, ho trovato diverse idee natalizie, questo il risultato...


















Il blog di Andrea: maravilhasdocroche è una fonte ricchissima di lavori e idee è piacevole dare un'occhiata e questo centrino l'ho trovato in questo blog anche se ho cambiato il colore dei fiori.

giovedì 19 novembre 2009

linguine al nero di seppia














350 gr di linguine
seppie con le sacche contenenti "il nero"
concentrato di pomodoro - oppure passata di pomodoro
vino bianco, cipolla, olio extra vergine d'oliva-1 foglia di alloro- sale - pepe

Questo è un piatto siciliano ed io lo preparo cosi...

Affettare sottilmente e lasciare imbiondire una cipolla in una casseruola con olio. Aggiungere un poco di concentrato di pomodoro e diluire con poca acqua, se si utilizza la passata non aggiungere acqua, unire l'alloro e le sacche tagliate per fare uscire il nero.
Nel frattempo mettere le seppie a pezzetti in una padella con poco olio e lasciare asciugare l'acqua che verrà fuori, sfumare con poco vino bianco.
A questo punto versare le seppie nel sughino e cuocere per 5 minuti.
Lessare la pasta e condire, aggiungendo sale e pepe q.b.

Quando si vuole eliminare facilmente l'aglio da una pietanza senza fare ricerche talvolta difficili, utilizziamo uno stuzzicadente e....subito trovato!
Sapete come fare a conoscere le arance? se sono naveline oppure tarocchi? ecco in queste due foto la differenza!


sabato 14 novembre 2009














Questo centrino natalizio è molto bello e la mia musa ispiratrice è stata Miva del blog: miva63crochet, che ringrazio tantissimo per i bei lavori che è possibile trovare nel suo blog.

venerdì 13 novembre 2009

monogrammi














I monogrammi possono essere incorniciati e quindi appesi nella cameretta dei bimbi, oppure in camera da letto.

















Alberelli come questi li ho visti sui blog:
maravilhasdocroche e sandracroche
quindi ho deciso di farli col colore verde sfumato.

scaldamani












Grazie!!!
Ho ricevuto ancora un premio, mi è stato donato da diverse amiche :
Armanda -fantasiedelizienonsolo.blogspot.com
girasolina -ilgirasolecreativo.blogspot.com
Laura -countrylaura.blogspot.com
Gabriella -grazie-a-voi.blogspot.com

Il premio lo dono a tutte coloro che passano dal mio blog.

giovedì 12 novembre 2009


Un altro premio! Grazie a Laura del blog : lauraivonnecreaciones.blogspot.com
dovrei passarlo a 5 amiche e poi dire 5 cose che riguardano me!
Allora intanto le cinque cose su di me sono:
1- ringrazio sempre nostro Signore della famiglia che mi ha voluto regalare
2- sono una donna serena e tranquilla
3- desidero soltanto la pace dappertutto
4- sono soddisfatta della mia vita
5- mi piace avere tante persone simpatiche con le quali relazionarmi
Adesso dovrei passare il premio a 5 amiche....allora desidero che il premio sia di tutte coloro che seguono il mio blog!!!

martedì 10 novembre 2009

penne con broccoletti gustosi

300 gr pennette rigate
alcune cimette di broccoletti
1 cipolla
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di uvetta
1 cucchiaio di pinoli
grana grattugiato
sale ,pepe
In una casseruola con olio extra vergine di oliva lasciare rosolare la cipolla e l'aglio, aggiungere l'uvetta e rimescolare finchè si sarà "gonfiata", quindi aggiungere i pinoli ed i broccoletti lessati a parte; lasciare insaporire e se necessario aggiungere poca acqua di cottura della verdura e cuocere per 15 minuti.
Cuocere la pasta, scolarla e lasciarla insaporire per qualche minuto in padella col sughino, mantecate col formaggio grattugiato e portare in tavola.

lunedì 9 novembre 2009

garganelli

La pasta fatta in casa è certamente buonissima e questa preparazione è stata fatta con: 500 gr farina di semola di grano duro,3 uova, 1 cucchiaino di olio per dare elasticità all'impasto, un pizzico di sale , se occorre aggiungere pochissima acqua tiepida, impastare finchè si ottiene una pasta liscia, lasciare riposare per 15 minuti, quindi passarla nella macchinetta (come foto) tagliare dei quadratini e con l'arnese degli gnocchi e uno spiedino di legno formare i garganelli.





domenica 8 novembre 2009

presina natalizia


















Nel periodo natalizio è piacevole addobbare tutta la casa a festa e anche in cucina è carino trovare una presina a tema, e questa l'ho trovata su:
crear-con-hilos.blogspot.com

















Questo simbolo del Natale l'ho trovato sul blog: recantodasborboletas-simoninha, è molto bello, semplice da fare e ringrazio ancora Simonina per le spiegazioni che ha postato sul suo blog

venerdì 6 novembre 2009

Lo schema è nel blog di silvitacrochet, mi è piaciuto realizzarlo di due colori:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...