lunedì 7 agosto 2017

polpette di sarde

Un secondo di pesce facile e dal gusto particolare tipico siciliano con ingredienti quali uvetta sultanina e pinoli.
Come tutte le ricette salate gli ingredienti possono essere anche approssimativi e non perfettamente pesati come per i dolci, ecco come li ho preparati:
1 kg sarde fresche
3 uova
5 fette di pancarrè
4 cucchiai di pecorino grattugiato
una tazzina di uvetta sultanina
un pugnetto di pinoli (facoltativo)
prezzemolo tritato
per cuocere le polpette: 1 bottiglia di passata di pomodoro, aglio, olio, sale.
Iniziare diliscando  le sarde e togliendo la coda, dopo averle lavate tagliarle con le forbici e metterle in una terrina; tenere in acqua l'uvetta per farla rinvenire ( io tengo tutta l'uvetta in un barattolo con rum, quando serve prelevo la quantità necessaria...) sbriciolare il pancarrè; nel frattempo in una casseruola preparare la salsa per la cottura con aglio, sale e olio.
Impastare le polpette di pesce mescolando: le sarde tagliate, le uova, il pancarrè, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, uvetta, pinoli e sale, formare delle polpettine che si friggeranno appena e poi si lasceranno  cuocere nella salsa per alcuni minuti.

2 commenti:

Norma2 ha detto...

Sabrosas albóndigas de pescado
Besos Luisa desde Argentina

Mughetti Fresie e Tuberose ha detto...

Buone da provare
Nadia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...