mercoledì 25 agosto 2010

gelo di fichidindia




1 litro di acqua
500 gr fichidindia puliti
60 gr zucchero
30 gr amido



Dopo avere tagliato a pezzetti i fichidindia metterli in una terrina e versarci sopra l’acqua bollente e lasciarli finchè l’acqua sarà fredda, così facendo i frutti si ammorbidiranno; quindi (utilizzando il passa pomodoro) passare i frutti per eliminare i semini e filtrare eventualmente con un colino a maglie fitte. Mescolare all’acqua così ottenuta lo zucchero e l’amido evitando i grumi e lasciare cuocere a fuoco moderato, basteranno un paio di minuti!!!
Versare in coppette e lasciare raffreddare.
Poiché i fichidindia contengono pectina, per la preparazione del gelo non è necessario usare tanto amido.
Questo gelo non è dolce ed è piacevole e delicato da assaporare.
Ho utilizzato solo frutti rossi, ma è possibile prepararlo anche con gli altri due colori e quindi assumerà il colore giallo o verde chiaro...

5 commenti:

PAOLA ha detto...

Complimenti!!!
E' una ricetta facile da fare e rinfrescante: inoltre è proprio la stagione dei fichi d'india! E poi è così invitante da far venire l'acquolina in bocca!
Un saluto,
Paola

Andreina ha detto...

dev'essere buono...........brava Serafina

Angy ha detto...

Buono!!Io amo molto i fichi d'india,e quando vado in sicilia per le vacanze,ne faccio sempre una scorpacciata!!!!

bilibina ha detto...

Ciao Serafina, le tue ricette sono sempre così invitanti..ma i fichi d'india non è facile trovarli dalle mie parti! Un bacio e grazie del benvenuto!
Carmen

Milù ha detto...

Che buono dev'essere!!! Ciao Serafina, un abbraccio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...