domenica 3 novembre 2013

risotto con funghi porcini

In questo periodo nei boschi è facile trovare funghi ed infatti durante una passeggiata, la mia dolce metà, ha trovato tanti funghi porcini ed allora una parte li ho cucinati, il resto li ho congelati.
Alcuni funghi li ho preparati trifolati:
Pulire i funghi e dopo averli tagliati a pezzetti, in una padella  lasciare rosolare due spicchi di aglio con olio extra vergine di oliva quindi  aggiungere i funghi e del prezzemolo tritato, dopo avere mescolato per qualche minuto versare poco vino rosso e fare cuocere per circa dieci minuti regolando di sale e aggiungendo del pepe nero.
Quindi ho preparato un risotto:
In una casseruola lasciare rosolare  una cipolla con olio extra vergine di oliva aggiungere il riso e mescolare per qualche minuto lasciandolo tostare, versare poco brodo vegetale caldo e una parte di funghi trifolati e fare cuocere su fuoco moderato aggiungendo poco alla volta altro brodo vegetale caldo finchè il riso sarà cotto alla fine mescolare una bustina di zafferano diluito in poco brodo e mescolare; lasciare il risotto due minuti a fuoco spento e mantecare con grana grattugiato.


5 commenti:

bilibina ha detto...

Ciao Serafina! Io non mangio i funghi, di nessun tipo…però mi piace moltissimo vederli nei boschi!
Buona settimana!
Carmen

Andreina ha detto...

i funghi mi piace coglierli e mangiarli e un risottino me lo mangerei volentieri......

sbrenzola ha detto...

ecco ha detto Gallo "mangiateli da soli mi raccomando" ciao Serafina

sississima ha detto...

accipicchia che bei funghi, risotto strepitoso!! Un abbraccio SILVIA

M.LUISA Zaza ha detto...

Ciao,ottimo risotto.impazzisco per i funghi ed il riso;a presto,Lisa.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...