martedì 6 aprile 2010

lievito madre





Questa ricetta della pasta madre è della indimenticata Alda, non è difficile da preparare, basta soltanto un pochino di attenzione.



Si prepara un impasto con:
200 gr farina 00
90 gr di acqua
un cucchiaio di miele
un cucchiaio olio
Si impastano la farina con il miele, l'olio e l'acqua tiepida, coprire con un piatto, riporre in un luogo tiepido e lasciare riposare per due giorni; passato questo tempo si elimina metà dell'impasto, l'altra metà si impasta con 100 gr farina e 45 ml di acqua tiepida, questa operazione si chiama rinfresco e bisogna ripetere ogni giorno per una settimana circa. A questo punto il lievito madre è pronto, può essere conservato in un barattolo chiuso in frigo, procedendo ad un rinfresco ogni 5 giorni, oppure può essere conservato a temperatura ambiente (20°) rinfrescandolo ogni due giorni. Il lievito madre ha un sapore acido che però scompare in cottura, se così non fosse, vuol dire che il lievito, nonostante tutto, non è ancora pronto.
Dal momento che la pasta madre è pronta, quando si procede al rinfresco la parte scartata può essere utilizzata per la preparazione di pane, focacce, brioche, ecc.

8 commenti:

Arrina ha detto...

Grazie Luisa,avevo pensato anche io di prepararmi il pane in casa utilizzando la tecnica del lievito madre.....mi hai servito la ricetta... su un piatto d'argento!!!

LISA51 ha detto...

Aspettavo da tempo questa ,in un attimo ho risolto tutti i miei problemi,è facilissimo così.Ti ringrazio tantissimo,bacioni.Lisa

mamanluisa ha detto...

grazie a voi, sono contenta che abbiate trovato nel mio blog quello che cercavate.

Milù ha detto...

Ti devo ringraziare anch'io Luisa, è da tempo che voglio fare il lieito madre, e nonostante faccia sempre il pane fatto in casa, non mi sono ancora decisa a prepararla, chissà forse questa è la volta buona! Ciao, buona giornata

giufra ha detto...

uao! è da provare, ci penso sempre ma non ho mai avuto il "coraggio" di provare la pasta madre..l'hai spiegato benissimo... ah! ti ho nominata in un premio!!! spero ti faccia cosa gradita...

mamanluisa ha detto...

grazie ancora, e un grazie a Giufra per il premio

Gabry ha detto...

Ciao, ho sempre sentito parlare di lievito madre ma non ho mai approfondito la sua preparazione e il suo uso.
Ok! Adesso ci sono, le tue spiegazioni mi sono preziose, voglio provarci.
Un caro saluto;-) Gabry

Stef ha detto...

Prima cosa, grazie di essert iscritta al nostro blog!!!Questo lo devo assoltamente provare, che mio nipote è intollerante al lievito di birra e altre mille cose!!!Graziie!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...