sabato 20 agosto 2016

polpettine di pane

Le polpette di pane ricordano i tempi antichi, quando si disponeva di poche provviste alimentari e le donne comunque cercavano di portare in tavola qualcosa di appetitoso.
500 gr pane raffermo
2 cucchiai di grana grattugiato
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
2 cucchiai di latte
2 uova
prezzemolo, aglio, sale e pepe
Mettere il pane sbriciolato in una terrina e lasciarlo ammorbidire con il latte caldo per circa 10 minuti,  aggiungere le uova, il formaggio grattugiato, prezzemolo e aglio tritati, sale e pepe. Impastare gli ingredienti come le polpette di carne e formare delle polpettine appiattite leggermente.
Friggere le polpettine e lasciarle asciugare su carta assorbente.

3 commenti:

gp ha detto...

Grazie, le faceva la mia mamma quando io ero una bambina e mi ricordano i buoni sapori dell'infanzia e del periodo dopo la guerra. Sono nata nel 1943 e queste polpette erano una specialità per quei tempi. Facevamo il pane in casa e alla fine c'era sempre da riciclare un pò di pane duro.
Una sera mia mamma preparò queste polpette e le mise sul tavolo coperte da un piatto ed andammo incontro a mio padre che tornava dal lavoro.
Purtroppo al ritorno trovammo il piatto scoperchiato ed il gatto che si leccava i baffi. Non vi dico la fine del gatto altrimenti insorgono le animaliste, ma per quell'epoca era un danno e fu "cacciato" di casa, non proprio garbatamente.

Mi hai fatto fare un tuffo nei ricordi, Ti mando un abbraccio.
Gina da Roma




.

Patrizia Mainardi ha detto...

non ho mai fatto le polpettine di pane...mi sembrano ottime!! Le proverò, grazie grazieeeeeee!!!
baci e fusa
Paty

Francesca ha detto...

Ma che bella idea, le voglio proprio fare, grazie mille

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...